Nave blindata SMS Arminius

La nave corazzata SMS Arminius fu la prima nave da guerra in Germania in questa nuova classe e doveva raggiungere il francese La Gloire e l'inglese HMS Warrior.

 

Lancio e progettazione:

All'inizio degli anni '60, nel 19° secolo, la Prussia non era in grado di costruire le proprie navi da guerra, perché i cantieri navali non consentivano alcuna capacità e possibilità. Per avere ancora navi da guerra moderne, la Prussia ordinò la prima nave blindata tedesca al cantiere navale inglese Samuda Brothers di Londra.

Il lancio avvenne il 20 agosto 1864, ma la consegna in Prussia non avvenne fino al 22 aprile 1865 a causa delle tensioni politiche.

L'Arminius era una costruzione trasversale in ferro, in cui la fusoliera era realizzata in legno di teak. La cintura di ferro si estendeva per circa 76 cm sotto la superficie dell'acqua fino al ponte superiore e aveva uno spessore di 11,4 cm.

L'azionamento consisteva in un motore a vapore a due cilindri, azionato da 4 caldaie a gas, che produceva circa 5. 267 CV. Inoltre, la nave era dotata di una goletta a vela a telaio con una superficie velica di circa 540 metri quadrati.

L'armamento era costituito da 4 trafilati, in bronzo da 72 libbre, poi sostituiti da 4 cannoni con un calibro di 21 cm.

 

Nave blindata SMS Arminius

Nave blindata SMS Arminius

 

 

 

Storia di SMS Arminius:

Dopo il lancio del 20 agosto 1864, la consegna era prevista per settembre. Lo scoppio della seconda guerra tedesco-danese e le conseguenti tensioni politiche tra Prussia e Inghilterra, tuttavia, ritardarono l'estradizione fino al 22 aprile 1865.

La nave ebbe il suo primo uso militare nella guerra prussiano-tedesca, dove fu usata principalmente sui fiumi Elba e Weser per combattere le batterie costiere e i forti del Regno di Hannover. Dopo la guerra la nave fu integrata nella squadriglia del Mare del Nord della Federazione della Germania del Nord.

Nella guerra franco-tedesca dal 1870 al 1871 Arminio fu usato per custodire la bocca del Weser. Il 24 agosto 1870 vi si svolse una battaglia con la corvetta francese Atalante, che però si concluse senza conseguenze.

 

La nave corazzata della Germania settentrionale SMS ARMINIUS in battaglia con le navi corazzate francesi al largo dell'estuario del Weser il 24 agosto 1870. Rappresentazione contemporanea

La nave corazzata della Germania settentrionale SMS ARMINIUS in battaglia con le navi corazzate francesi al largo dell'estuario del Weser il 24 agosto 1870. Rappresentazione contemporanea

 

Dopo la fondazione del Reich nel 1871, Arminius fu integrata nella nuova Marina imperiale tedesca, dove servì dal 1875 come nave da addestramento macchinista, come rompighiaccio al largo di Kiel e Flensburg e come tender.

 

 

 

La fine dell'SMS Arminius:

Con il rapido progresso delle tecniche navali e navali, anche l'Arminius divenne obsoleto e già inferiore alle nuove navi da guerra. Il 2 marzo 1901 fu rimosso dalla Marina imperiale, venduto e demolito ad Amburgo nel 1902.

 

 

 

Dati della nave:

Tipo di nave Nave blindata
Terra Germania
Varo 20 agosto 1864
Dimora 1902 rottamati ad Amburgo
Numero di alberi 2
Vela e propulsione 540 metri quadrati di superficie velica, cornice goletta

motore a vapore bicilindrico da 5. 267 CV

Lunghezza 63,21 metri
Larghezza 10,9 metri
Pescaggio Massimo 4,55 metri
Spostamento 1.653 tonnellate
Velocità Fino a 11,2 nodi
Armamento 4 trafilati, bronzo 72 pounders

più tardi 4 cannoni di calibro 21cm

Guarnigione Circa 132 uomini

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco) enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) zh-hans简体中文 (Cinese semplificato) ruРусский (Russo) esEspañol (Spagnolo) arالعربية (Arabo)


I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!