Il limes romano

Il concetto originale del limes è derivato dalle parole latine limus „di traverso“ e limen „soglia“ che dagli antichi romani per la delimitazione dei loro campi e campo di pietre di contorno, pali di legno o le barriere naturali come i fiumi sono state contrassegnate.

 

Gaius Julius Caesar seguito chiamato anche posti di guardia fortificato e marcia camp presso itinerari dell'esercito in territorio nemico limes. Non potrebbe ostacoli naturali come fiumi o montagne forma il confine tra l'Impero Romano e il territorio nemico, erano dai Legionari di limites (pl: limes) costruito e monitorato dalle truppe. Mentre il limites adattate le circostanze locali. Così il bordo ha formato in Nord Africa e fortezze sciolti nell'est e torri di avvistamento. Sul Reno, Danubio, Euphrates e Tigris fiumi sono stati usati come un bordo e attraverso Legionärsbesetzte navi di pattuglia. Tali limiti sono stati anche limes di fiume o di cui bagnare limes. Alcune sezioni come il limes retico nella sua ultima fase o il famoso Vallo di Adriano, tuttavia, ha consistito di un solido muro di pietra con torri di guardia. Questo concetto è stato tuttavia abbandonato nella tarda antichità e sostituito dal concetto di diversi grandi fortezze.

 

 

 

Lo sviluppo del sistema di fissaggio:

All'inizio del "limes" consisteva unicamente di percorsi che sono stati presi nelle zone della foresta. Questo dovrebbe permettere di anticipare le truppe e i nemici si avvicina e di reagire di conseguenza con i soldati.

Più tardi, il confine fu fortificato con un recinto di vimini e torri di legno. Dalla posizione elevata nelle torri di guardia, i soldati della prima dei nemici potrebbero fare fuori e dare segnali ai forti sottostanti, in modo che i propri soldati per la difesa potrebbero essere inviati. Grazie alla costruzione delle torri in vista della torre successiva, anche un comunicazione e scambio di informazioni tra le torri potrebbe avvenire.

Il prossimo passo di sviluppo è stata la sostituzione della recinzione intrecciata da palizzate in legno e la creazione di un fossato (fossato mucchio) tra le torri e la palizzata.

L'ultima tappa è stata sostituendo la palizzata in legno con un 3-4 del metro di altezza e 1 metro spesso muro in pietra. Anche le torri di guardia sono stati ora in parte pietra costruito o sostituito e ora era direttamente su pareti.

Un design uniforme per il limes non ha esistito tuttavia in tutto il tempo. Parecchi fattori hanno svolto un ruolo come le condizioni naturali, le forze del nemico e le risorse disponibili nell'edificio. Così, un limes lungo come Vallo di Adriano in parte consisteva di un muro di pietra, l'altra parte di dighe in terra.

 

 

Fasi di sviluppo di Limes

Fasi di sviluppo di Limes

 

 

 

Funzione del limes:

I compiti principali del limes erano zone, d'altra parte il regolamento di merci e passeggeri trasporto con le funzioni corrispondenti a una delimitazione dell'Impero Romano ai barbari non conquistati.

Così, le torri sono state utilizzate per monitorare il confine. Su richiesta e necessità, un segnale a diversi chilometri dietro castello potrebbe essere dato alle Erspähung del nemico. Questo potrebbe quindi inviare a confrontarsi con la fanteria nemica o la cavalleria.

 

 

Limes germanico superiore: ricostruita Torre di avvistamento nel Taunus

Limes germanico superiore: ricostruita Torre di avvistamento nel Taunus

 

 

Una completa, controllata militarmente delimitazione delle zone di fuori dell'Impero romano era già da solo non è più dovuto il bordo di immenso Regno. Inoltre manca nel corso del tempo attraverso troppe guerre per occupare permanentemente più soldati per il limes.

Un effetto collaterale del limes di afflusso non era nella forza economica che ha portato questo attaccamento con esso. Così l'infrastruttura sono state regolate nei dintorni del limes con i forti adiacenti che di Roma dalla Legione e la tecnica di coltivazione della produzione alimentare e le norme igieniche. Questo è venuto per bene, ma anche l'economia, il potere d'acquisto dei Legionari hanno beneficiato fortemente la popolazione sul lato romano del limes. Da altra parte del Limes, la popolazione potrebbe assorbire poco di senso romano di vita pochi scambi. Così, inevitabilmente, una separazione tra una società povera e altamente sviluppata e primitiva è stata creata.

 

 

 

La caduta del limes:

Le differenze sociali ed economiche tra il lato del limes romano e le aree sul lato opposto erano venuto una certa invidia nel corso del tempo. Quindi c'erano all'inizio del III secolo più incursioni delle tribù germaniche sul lato romano del Limes, dove molti del capo germanico addestrati anche da legione romana, ma poi si unì le tribù germaniche. Quindi sapevano che le tattiche e le debolezze del limes e la Legione. 233 erano anche grandi parti delle legioni romane tirato fuori dalla zona del Danubio e chiamato nella guerra contro i persiani, che ha condotto ad un ulteriore significativo indebolimento di fortificazioni di confine. I tedeschi approfittano di questo e svolte campagne estese a saccheggi. Potrebbe sempre essere respinto dai Romani, i danni e la ricostruzione associata di fortificazioni di confine, castelli e borghi ha stagnato tuttavia.

Metà del 3 ° secolo che l'impero romano era già in autunno. Un righello si susseguirono, le proprie legioni furono sconfitti nella guerra civile, assunti mercenari pagati da saccheggi e tedeschi già invasi, Gallia, Spagna e Italia. Le calci così desolato ed è diventato una terra di nessuno, come le risorse militari per garantire non esistevano più.

Imperatore Aureliano leggi 274 l'area di limes definitivamente e completamente pulita e le bugie di confine sul Reno laici indietro.
Sotto BB´s regola più tardi base riforme Diocleziano introdotte, con cui ha gestito un po' per stabilizzare l'impero romano. Da 290 ha cominciato ancora sul Danubio e il Reno per stabilire nuove fortificazioni, livelli di truppe potrebbero essere aumentati ancora per un po'.
Metà del IV secolo Roma ha acceso i tedeschi di sconfitta, diplomazia o pagamenti diversi contratti di negoziare con le tribù, che si erano insediati alle tribù e fornito loro anche sezioni del limes alla difesa. Così una certa pace e ordine potrebbe essere ripristinati fino alla fine del secolo in tutto l'Impero. Tuttavia, questo cambiato alla guerra civile di 394 tra Eugenio e Teodosio I negli eserciti romani fossi strofinato uno contro l'altro e la difesa del bordo era appena possibile.

Nel v secolo, la difesa del bordo si è disintegrato vedendo a. Edifici, né le truppe potrebbero essere ricevute e pagate dall'umido equilibrio finanziario. Per le tribù germaniche, il limes era andato lungo ostacolo e così lei potrebbe vagare quasi senza ostacoli.

 

 

 

 

 

Qui potete trovare la letteratura giusta:

 

Limes. Con Atlante. Per le Scuole superiori. Con e-book. Con espansione online: 1

Limes. Con Atlante. Per le Scuole superiori. Con e-book. Con espansione online: 1 Copertina flessibile – 1 set 2014

Clicca qui!

 

 

Limes. Per le Scuole superiori. Con e-book. Con espansione online: 2

Limes. Per le Scuole superiori. Con e-book. Con espansione online: 2 Copertina flessibile – 7 gen 2014

Clicca qui!

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco) enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) zh-hans简体中文 (Cinese semplificato) ruРусский (Russo) esEspañol (Spagnolo) arالعربية (Arabo)


I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!