Thomas Jonathan Jackson

Thomas Jonathan Jackson ha prestato servizio nell'esercito americano, ha insegnato artiglieria e fisica e ha preso parte alla guerra civile americana come generale dalla parte della Confederazione, le cui tattiche gli hanno presto assegnato il nome di accompagnamento "Stonewall".

 

 

Origine e adolescenza:

Thomas è nato il 21 gennaio 1824 a Clarksburg, Virginia, figlio di un avvocato. Già 2 anni dopo la nascita suo padre e sua sorella maggiore sono morti di febbre tifoide. A causa della mancanza di reddito del padre, lui e sua madre si impoveriscono rapidamente. Solo quando sua madre si è risposata, la situazione finanziaria è di nuovo migliorata.

Dal 1830, dopo le nozze della madre, Thomas viene mandato dallo zio per sostenerlo nel suo lavoro agricolo. Durante questo periodo Thomas approfittava di ogni opportunità libera per frequentare la scuola. Anche se si è comportato bene, non è riuscito ad ottenere un diploma di maturità superiore.

Nel 1842 Thomas entrò nell'accademia militare West Point di New York. A causa del fatto che Thomas non aveva un diploma di scuola superiore, all'inizio ebbe spesso difficoltà a seguire le lezioni. Continuava a soffrire per il bullismo dei suoi compagni di classe. Nel 1846 completò la sua formazione a West Point, fu promosso tenente e trasferito all'artiglieria.

 

Il tenente Jackson intorno al 1847

Il tenente Jackson intorno al 1847

 

 

 

L'inizio della carriera militare:

Durante la guerra tra Stati Uniti e Messico Thomas ha partecipato a diverse campagne nell'unità del generale Scott. Durante questo periodo fu descritto dai suoi superiori come un soldato devoto, zelante, di talento e coraggioso. Per i suoi sforzi gli furono assegnate due promozioni Brevet durante la guerra e fu promosso a Brevet Major.

 

 

 

Tempo all'Istituto Militare della Virginia:

Nel 1851, dopo la guerra messicano-americana, a Thomas fu assegnato un posto presso l'Istituto Militare della Virginia, dove insegnò artiglieria e fisica. Durante questo periodo si dimise ufficialmente dall'esercito americano, ma mantenne il suo rango di Maggiore nella milizia.

Il rapporto tra Thomas e i suoi studenti era per lo più teso. A causa del forte rifiuto degli studenti nel periodo è stata presentata anche una domanda di Thomas per ritirare l'apprendistato. Il preside respinse la domanda per il fatto che Thomas non era necessariamente utile come insegnante di fisica, ma era insostituibile nelle scienze belliche.

Durante il suo periodo di insegnamento, la situazione politica tra gli stati del sud e gli stati del nord sulla questione degli schiavi si fece sempre più acuta fino alle prime secessioni e alla fondazione della confederazione.

 

 

 

La guerra civile americana:

Il 17 aprile 1861, Virginia, insieme ad altri stati del sud, lascia l'Unione e si unisce alla nuova confederazione. Nel corso di questo processo, tutti i soldati che non si sono uniti agli Stati settentrionali sono stati integrati nell'esercito meridionale. Gli studenti dell'Istituto Militare della Virginia erano già stati ordinati a Richmond 4 giorni dopo aver lasciato la Virginia per addestrare altri soldati. Thomas è stato promosso colonnello e trasferito a Harpers Ferry alla fine di aprile per organizzare le truppe della milizia lì.

Con questi soldati Thomas partecipò anche alla battaglia di Harpers Ferry, dove fu promosso a Brigadiere Generale dopo la vittoria del 17 giugno. Il 2 luglio 1861 la missione successiva si svolse nelle battaglie di Hoke Run. Le truppe furono poi trasferite a Manassas in Virginia.

La prima battaglia della Bull Run ha avuto luogo il 21 luglio. Lì Thomas ricevette il soprannome di "Stonewall" quando le truppe del brigadiere generale Barnard Elliott Bees schivarono le truppe del nord, ma i soldati di Thomas riuscirono a tenere la linea e offrirono così ai soldati della confederazione l'opportunità di raggrupparsi e vincere la battaglia.

 

Il tenente generale Jackson intorno al 1862

Il tenente generale Jackson intorno al 1862

 

Dopo la vittoria al Bull Run, Thomas e i suoi soldati furono subordinati all'esercito Potomac e ordinati alla Shenandoah Valley. Il 7 ottobre è stato promosso a Maggiore Generale e il 22 ottobre è stato nominato Comandante del Distretto Militare di Shenandoahtal. Alla fine di marzo 1862 Tommaso iniziò la sua campagna contro le truppe degli stati del nord. Durante questa campagna, Thomas ha sempre fatto affidamento su uno sciopero rapido prima che il nemico potesse organizzarsi, attraverso marce violente e nascondendo le sue intenzioni in modo che nessuna informazione potesse raggiungere il nemico. Queste tattiche permisero a Thomas di ottenere diverse vittorie nonostante la sua inferiorità numerica, e le sue tattiche furono i precursori delle successive operazioni militari moderne.

 

Il generale Jackson intorno al 1862

Il generale Jackson intorno al 1862

 

A metà giugno 1862 Thomas spostò le sue truppe dalla valle di Shenandoah per unirsi alle truppe del generale Lee e sciogliere l'assedio degli Stati del Nord della capitale confederata Richmond. Durante le battaglie, tuttavia, la mancanza di illuminazione e di comunicazione divenne evidente, cosicché non fu possibile ottenere alcuna vittoria decisiva.

Dopo che l'assedio di Richmond è stato evitato, Thomas è stato dato 3 divisioni per assicurare il lato sinistro dell'esercito della Virginia del Nord guidato dal generale Lee. Nel luglio del 1862 il Maggiore Generale Giovanni Papa ordina a Tommaso di intervenire contro le truppe del Nord per impedire loro di avanzare verso sud e di legare le loro truppe. Il 9 agosto c'è stata una battaglia al Cedar Mountain nella città di Orange in Virginia che si è conclusa con la vittoria di Thomas.

Il 25 agosto Tommaso e i suoi soldati riuscirono a scavalcare le restanti truppe settentrionali di Giovanni Papa e a distruggere la loro base di rifornimento. Poi si è fortificato con i suoi soldati e ha resistito all'attacco degli stati del nord per 2 giorni fino a quando l'attacco di soccorso del maggiore generale James Longstreet ha distrutto le truppe degli stati del nord.

Nel settembre 1862 partecipa con i suoi soldati alla Campagna del Maryland, dove la sua missione è quella di liberare la parte posteriore dell'esercito della Virginia del Nord. Dopo una vittoria a Harpers Ferry, si è riunito con l'esercito della Virginia del Nord a Sharpsburg e ha impedito agli Stati del Nord di vincere la battaglia di Antietam.

Nell'ottobre 1862 Thomas si ritirò con i suoi soldati dal Maryland e fu promosso tenente generale il 10 ottobre. Il 13 dicembre ha guidato i suoi soldati nella battaglia di Fredericksburg ed è stato in grado di impedire una svolta negli stati del nord.

Nel maggio 1863 Thomas aveva il comando supremo del lato destro dell'esercito della Virginia del Nord quando fu attaccato sotto il maggiore generale Joseph Hooker degli Stati del Nord. Thomas ha presentato un piano per un attacco laterale al comandante in capo Lee, che ha accettato. Thomas si è poi recato in missione di ricognizione per il suo attacco nella notte dal 2 al 3 maggio. Quando tornò dall'Illuminismo, fu colpito dai suoi stessi soldati, che non sapevano nulla dell'Illuminismo. Nonostante l'infortunio, i suoi soldati iniziarono una violenta marcia per bypassare le truppe nemiche su larga scala e poi cadere al loro fianco. Questa manovra portò ad alte perdite da parte degli stati settentrionali e al panico, con il quale le unità nemiche si disintegrarono parzialmente e fuggirono. Il 5 maggio, la battaglia per la Confederazione fu vinta.

 

 

 

Thomas Jonathan Jackson Fine della vita:

A causa della ferita da arma da fuoco che Thomas ricevette dopo il ritorno della sua missione di ricognizione, il braccio sinistro dovette essere amputato. Tuttavia, il suo corpo non fu in grado di riprendersi dall'infortunio e Thomas morì di polmonite il 10 maggio 1863.

 

La casa in Guinea Station, Virginia, dove Jackson è morto

La casa in Guinea Station, Virginia, dove Jackson è morto

 

Il suo funerale ebbe luogo il 15 maggio 1863 a Lexington.

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco)enEnglish (Inglese)frFrançais (Francese)zh-hans简体中文 (Cinese semplificato)ruРусский (Russo)esEspañol (Spagnolo)arالعربية (Arabo)

I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!