Elefante da guerra

Elefanti da guerra erano che una forte, prime armi sono stati impiegati oltre a cavalli in animali nelle forze armate. Gli elefanti primi sono stati utilizzati in Asia del sud, quindi spesso anche elefanti indiani sono stati utilizzati, l'africano non sono stati utilizzati anche se dagli egizi e Cartagine, ma alla rinfusa. Inoltre solitamente soltanto gli elefanti maschii sono stati utilizzati, questi erano più grande, più veloce e ancora più aggressivo rispetto ai loro colleghi femminile.

 

 

Elefante da guerra

Elefante da guerra

 

 

Gli elefanti servita all'inizio principalmente come comando livelli superiori, più tardi che servì anche come una piattaforma per arcieri e di giavellotto. Anche l'animale stesso è stato parzialmente utilizzato come arma, perché oltre lo shock effetto irradia la sua dimensione nel campo di battaglia, potrebbe travolgere la fanteria nemica o provocare gravi lesioni. Dal fatto che gli elefanti essi stessi facilmente muoversi sono in preda al panico e sterzare nella propria truppa che cercano le perdite pesanti potrebbe che sono stati usati raramente in prima linea in una battaglia.
Primi usi degli elefanti ha avvenuto in civilizzazione della Valle di Indus prima circa 4000 anni fa. Mentre gli elefanti non erano allevati, con poche eccezioni ma sempre catturati allo stato selvatico e addomesticati. Il primo uso di elefanti per scopi militari avvenuto intorno al 1100 A. C. e la prima volta in antichi sanscriti inni. Di India degli elefanti nell'impero persiano sono stati importati e utilizzati in diverse campagne anche durante l'invasione di Serse in Grecia.

 

Già intorno al 400 A. C. , i faraoni egizi costruirono la città Ptolemais Theron (terreno di caccia di Tolomeo), il porto sulla costa del mar rosso in Sudan moderno, che è stato un hub per gli elefanti in cattività da Meroe. Nell'Impero meroitico gli elefanti sono stati utilizzati, probabilmente anche nelle guerre che servivano anche come Monte del re e per le cerimonie. Sulla parete ovest del Tempio di Musawwarat Leone, un treno di elefanti da guerra e i prigionieri sono raffigurati in un rilievo.

Elefanti da guerra furono usati anche nel tardo impero romano.
Il primo incontro a Roma con gli elefanti di guerra ebbe luogo contro Pirro nel 280 A. C. , nella battaglia di Heraclea. Il più famoso comandante militare che ha usato gli elefanti da guerra contro Roma, era il Carthaginian Hannibal. In particolare sua traversata delle Alpi con 37 principalmente africano, ma anche almeno un elefante indiano è reso celebre nel 218 A. C. Ma dopo le perdite pesanti attraversamento delle Alpi e la battaglia della Trebbia, che aveva solo un singolo elefante disponibile nella battaglia del Lago Trasimeno. Comandò la battaglia di questo elefante indiano denominato suru su ma suo ulteriore campagna in Italia nessun discorso dovrebbe essere più. Suo fratello dovrebbe portare alcuni elefanti in Spagna per rinforzare, ma fu pesantemente sconfitto nella battaglia del Metauro. Nell'ultima battaglia di Annibale, la battaglia di Zama nel 202 A. C. , ancora una volta su uno sfondo africano, era chiara che i Cartaginesi prima i fanfares romano usato qui, non ancora addestrato elefanti risparmiati. Loro uso era inoltre inefficace, come i Romani erano corsie per gli elefanti e solo pochi soldati sono stati calpestati. 156 anni più tardi, nella battaglia di Tapso il 6 febbraio 46, Giulio Cesare suo Legio V Alaudae con assi armati e diede ordine di imbarcarsi sui piedi degli animali. La Legione era victorious e d'ora in poi ha scelto gli elefanti di guerra al loro animale araldico. La battaglia di Tapso è considerata come l'ultimo grande uso degli elefanti da guerra nella cultura occidentale.

 

Procopio di Cesarea e arabi autori, in particolare Sasanidi degli elefanti da guerra distribuito nella tarda antichità, come Ammianus Marcellinus, ci dicono, tra l'altro anche nelle battaglie contro i Romani. Sono stati utilizzati nella battaglia di Avarayr (451 d. c. ) dell'Impero sasanide contro gli armeni, nella battaglia di Al-Qadisiyya (636 D. c. ) contro gli Arabi.

Per il Aksumitische nel nord dell'Etiopia, Reich l'uso degli elefanti da guerra è occupato fino alla sua caduta nel VII secolo. Nonnosus è venuto come di inviato di Giustiniano metà-6 ° secolo da Costantinopoli a Axum e stimato il numero di elefanti selvatici negli altopiani etiopi su circa 5000th Sura 105 nel Corano ('l'elefante') fondata su una spedizione di Christian King di Aksum con 13 elefanti contro Mecca durante l'anno di nascita di Maometto a 570.

Nel Medioevo, poi è sparito completamente elefanti in campo militare in Europa. Solo in Asia, specialmente in India, gli elefanti erano ancora utilizzati per scopi militari, cosa succede, ma anche lì è stato interrotto dopo l'avvento della polvere da sparo.

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco) enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) zh-hans简体中文 (Cinese semplificato) ruРусский (Russo) esEspañol (Spagnolo) arالعربية (Arabo)


I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!