Ranghi della Marina tedesca fino al 1945 (Kriegsmarine)

Squadre

Uniformi: Squadre indossavano nessun cinghie di spalla (tranne artiglieria Marina, questo esercito e incursioni cremisi) e senza collo.

I insignia rigogliosi indossati sulla parte superiore della manica sinistra. Inoltre, squadre portavano il distintivo di carriera rispettiva come un distintivo dorato del badge del rango. Ci sono le carriere per tutti i soldati e ufficiali inferiori tra cui:
- Servizi nautici
- marinaio di rilievo marine services
- servizio medico navale
- segnale marine service
- servizi di gestione dell'ambiente marino
- fiscale uomo carriera
- artiglieria della Marina
- nessun distintivo del grado

 

 

 

Classifica di squadra:
- Matrosengefreiter (Seaman caporale): un angolo dorato su una superficie scura
- Matrosenobergefreiter (Seaman caporale): due angolo dorato maglia-in ritardo
- Matrosenhauptgefreiter (Marinaio lancia caporale): tre angoli d'oro interbloccati
- Matrosenstabsgefreiter (corporale): un angolo dorato intrecciato, sopra di esso una stella dorata a quattro punte
- Matrosenoberstabsgefreiter (corporale): due angoli dorati intrecciati intrecciati e una stella dorata a quattro punte sopra di essi

 

Classifica di squadra della Marina tedesca

Classifica di squadra della Marina tedesca

Matrosengefreiter (Seaman caporale) (1), Matrosenobergefreiter (Seaman caporale) (2), Matrosenhauptgefreiter (Marinaio lancia caporale) (3), Matrosengefreiter UA (abgeschlossen) (Marinaio completato caporale sergente candidato) (4), Matrosengefreiter UA (nicht abgeschlossen) (Seaman caporale sergente candidato non completata) (5), Matrosenstabsgefreiter (corporale) (6), Matrosenoberstabsgefreiter (corporale) (7)

 

 

 

Sottufficiali e ufficiali senza Portepee

- Maat (compagno): Distintivo di classifica: Una striscia dorata sullo specchio del colletto. Carriera patch: Compagno di barca (ancora d'oro)
- Obermaat (compagno anziano): Rank: Sullo specchio del colletto due strisce incrociate d'oro. Carriera badge: compagno master
(Ancora d'oro, sotto di esso un angolo d'oro)
- Maat (compagno): Distintivo di classifica: Una striscia dorata sullo specchio del colletto. Carriera: compagno di timoniere
(doppio ancoraggio dorato)
- Obermaat (compagno anziano): Rank: Sullo specchio del colletto due strisce incrociate d'oro. Carriera: compagno di steward capo
(doppia ancora d'oro, sotto di esso un angolo d'oro)

 

ufficiali senza portavoce della Marina tedesca

ufficiali senza portavoce della Marina tedesca

Bootsmannsmaat (compagno di piccola ufficiale) (7), Oberbootsmannsmaat (compagno master) (8), Steuermannsmaat (compagno di timoniere) (9), Obersteuermannsmaat (compagno di steward capo) (10)

 

 

 

Ufficiali, sottufficiali e truppa con Portepee

Ufficiali, sottufficiali e truppa con Portepee indossava spalla lembi con stelle e bande, simili come l'esercito con il pizzo era d'oro. Inoltre, essi portavano il distintivo di carriera rispettiva sulle spalline. Ufficiali, sottufficiali e truppa con Portepee della carriera di uomo fiscali sono stati denominati timoniere, capo fiscale officer, ecc. Nella carriera marinara, il rank del Sergeant sono stati denominati come segue:

- Bootsmann (barcaiolo): una stella e un distintivo di carriera
- Stabsbootsmann (bacchetta): due stelle e distintivi di carriera, stelle l'una accanto all'altra
- Oberbootsmann (capo barcaiolo): due stelle e distintivi di carriera, stelle l'una sopra l'altra
- Stabsoberbootsmann (Parte superiore asta barca uomo): tre stelle e carriera distintivi

 

 

 

Classifica non ufficiale cadetto

- Seekadett (Guardiamarina): una rotonda strisce dorate, tra cui il Golden cinque punte chiamato Starfish tipica degli ufficiali della Marina
- Fähnrich zur See (Guardiamarina in mare): Pezzo a spalla come ufficiali, correre ma più piccolo e senza stelle
- Oberfähnrich (Capo della missione in mare): come guardiamarina, ma con due stelle
Inoltre, guardiamarina superiore indossava il cappello degli ufficiali

 

Classifica non ufficiale cadetto della Marina tedesca

Classifica non ufficiale cadetto della Marina tedesca

Bootsmann (barcaiolo) (1), Stabsbootsmann (bacchetta) (2), Oberbootsmann (capo barcaiolo) (3), Stabsoberbootsmann (Parte superiore asta barca uomo) (4), Fähnrich zur See (Guardiamarina in mare) (5), Oberfähnrich (Capo della missione in mare) (6)

 

 

 

Ufficiali

Le parti della spalla della Kriegsmarine erano costanti con quelli dell'esercito, dove il documento era blu per tutti gli ufficiali. Schede del collare sono state scambiate. Gli ufficiali del servizio marittimo indossavano la Stella Marina di cui sopra sulla Strip per la tuta. Inoltre, c'erano i percorsi di carriera per gli ufficiali:
- Servizio tecnico: un ingranaggio dorato
- servizi medici: un personale dorato di Esculapio
- navale armi servizio: attraversato tubi dorati
- blocco pistola servizio: sollevare un dorato
- servizio Navy news: un lampo dorato
- artiglieria navale

 

Truppa dell'ufficiale:
- Leutnant zur See (Tenente in mare): nessuna stella. Maniche: una striscia di media larghezza
- Oberleutnant zur See (primo luogotenente in mare): una stella d'oro. Maniche: Due strisce medio larghe
- Kapitänleutnant (comandante tenente): due stelle. Maniche: Due strisce medio larghe con una striscia stretta nel mezzo
- Korvettenkapitän (comandante tenente): nessuna stella. Maniche: tre strisce di media larghezza
- Fregattenkapitän (condottiero): una stella d'oro. Maniche: inizialmente quattro strisce medio larghe, tre strisce medio larghe per quelle trasportate dal 1° agosto 1940; dal 1° aprile al 1° luglio 1944 una striscia medio larga, una striscia stretta e due strisce medio larghe.
- Kapitän zur See (capitano in mare): due stelle dorate. Maniche: quattro strisce di media larghezza

 

Ufficiali della Marina tedesca

Ufficiali della Marina tedesca

Kapitän zur See (capitano in mare) (8), Fregattenkapitän ab Herbst 1944 (Capitano della fregata dall'autunno 1944) (Capitano della fregata fino all'autunno 1944) (9), Fregattenkapitän (1944) (10), Fregattenkapitän (condottiero) (11), Korvettenkapitän (comandante tenente) (12), Kapitänleutnant (comandante tenente) (13), Oberleutnant zur See (primo luogotenente in mare) (14), Leutnant zur See (Tenente in mare) (15)

 

 

 

Ufficiali di bandiera (Ammiragli)

Gli ammiragliati indossavano le stesse tracolle dei generali dell'esercito, ma con tamponi blu. Anche in questo caso sono stati omessi gli specchietti retrovisori.
- Kommodore (commodoro)
- Konteradmiral (ammiraglio posteriore)
- Vizeadmiral (vizio ammiraglio)
- Admiral (ammiraglio)
- Generaladmiral (Ammiraglio Generale)
- Generaladmiral Oberbefehlshaber (Ammiraglio Generale Comandante in Capo)
- Großadmiral (Ammiraglio della flotta)

 

Ammiragli della Marina tedesca

Ammiragli della Marina tedesca

Kommodore (commodoro) (7), Konteradmiral (ammiraglio posteriore) (6), Vizeadmiral (vizio ammiraglio) (5), Admiral (ammiraglio) (4), Generaladmiral (Ammiraglio Generale) (3), Generaladmiral Oberbefehlshaber (Ammiraglio Generale Comandante in Capo) (2), Großadmiral (Ammiraglio della flotta) (1)

 

 

 

 

 

Qui potete trovare la letteratura giusta:

 

La marina tedesca 1939-1945. Azioni belliche e scelte operative

La marina tedesca 1939-1945. Azioni belliche e scelte operative Copertina rigida – 27 giu 2013

Quando il 3 settembre 1939 Gran Bretagna e Francia dichiararono guerra alla Germania, la Marina tedesca era assolutamente impreparata a sfidare le flotte delle due potenze alleate che, pur dovendo presidiare anche il Mediterraneo e le colonie asiatiche minacciate da Italia e Giappone, schieravano 22 navi da battaglia, 7 portaerei, 83 incrociatori, 255 cacciatorpediniere e 135 sommergibili. La distruzione della Kriegsmarine fu evitata grazie alla caduta della Francia - che mise a disposizione tedesca le basi da cui porre sotto assedio le isole britanniche - e all'audace applicazione di una "strategia della dispersione" volta a valorizzare l'impiego combinato di mezzi di superficie, subacquei e aerei, elaborando nuove tattiche operative (come il "branco di lupi" per gli U-Boot) o aggiornando al XX secolo antichi metodi di guerra, dalle navi corsare ai campi minati. Gli ammiragli tedeschi furono costretti ad architettare operazioni poco ortodosse, intercettando le linee di traffico mercantile avversario con un pugno di U-Boot e speciali "corazzate tascabili", impiegando armi come le mine magnetiche e lanciando rischiose operazioni contro paesi neutrali ma strategici in vista del confronto con Londra e Parigi. I risultati furono ambivalenti, con alcuni spettacolari successi pagati però a caro prezzo. Prefazione dell'ammiraglio Gianni Vignati.

Clicca qui!

 

 

U-Boot. Storie di uomini e di sommergibili nella seconda guerra mondiale

U-Boot. Storie di uomini e di sommergibili nella seconda guerra mondiale Copertina flessibile – 29 gen 2013

Dal 1940 al 1943 le acque dell'Atlantico furono il teatro di una delle battaglie più lunghe e sanguinose della Seconda guerra mondiale, che vide scontrarsi gli U-boote tedeschi con la flotta e l'aviazione alleate. L'obiettivo dell'ammiraglio Karl Donitz, esperto comandante della Unterseewaffe, era ambizioso: distruggere con i suoi sommergibili la flotta mercantile anglo-americana e bloccare il traffico navale tra il Nordamerica e l'Europa in modo da privare di rifornimenti l'Inghilterra e costringerla alla resa. Un disegno che, nelle sue aspettative, avrebbe potuto volgere l'esito del conflitto a favore delle potenze dell'Asse. Donitz si illuse che la dedizione, lo spirito di sacrificio e la disciplina dei suoi marinai potessero ribaltare il consolidato dominio anglo-americano sugli oceani. Un errore di valutazione che, dopo i primi tempi favorevoli, si rivelò in tutta la sua portata: otto sommergibilisti tedeschi su dieci persero la vita nel corso del conflitto e un'unità su tre venne affondata durante la sua prima missione. Sergio Valzania, oltre a ricostruire gli aspetti tecnici e militari della grande Battaglia dell'Atlantico, ci racconta le storie degli uomini, spesso giovanissimi che combatterono a bordo degli U-boote, descrivendone le terribili condizioni di vita in quelle scatole d'acciaio.

Clicca qui!

 

 

L'U-Boot della morte

L'U-Boot della morte Copertina flessibile – 30 apr 2014

Konrad Bergman diviene comandante dell'U-boot 44 per seguire l'esempio del padre, ufficiale di marina morto a bordo di un sommergibile nel corso del primo conflitto mondiale. Insieme a lui, nel vivo degli scontri sottomarini della Seconda guerra mondiale, si muovono gli eroi della Kriegsmarine, da Otto Kretschmer a Gunther Prien, famoso per essere entrato nella base inglese di Scapa Flow. Alle sue prime esperienze, Bergman dovrà sacrificare un uomo ferito e sarà costretto a obbedire all'assurdo e insensibile ordine di Hitler di affondare a sorpresa la corazzata tascabile König per evitarle l'ingloriosa fine della gemella Graf Spee. Le figure degli ammiragli Dönitz e Raeder, insieme ad altre non meno note, abitano le pagine di un romanzo che ricostruisce l'ambiente tecnico e le difficoltà di manovra a bordo di un sommergibile, trasportandoci nella drammatica atmosfera umana che vi regna, carica di tensione e solidarietà.

Clicca qui!

 

 

U-xxx

U-xxx Copertina flessibile – 1 set 2013

Nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, un personaggio dell’oligarchia nazista, aiutato da un’Organizzazione segreta, architetta un complotto internazionale per fuggire da Berlino assediata dai Russi. Suoi complici, involontari, saranno Walter Boldt, il comandante di un sommergibile modernissimo per il 1945, e i comandanti di altri U-Boot sparsi nell’Atlantico, che saranno orchestrati, loro malgrado, come pedine in una mortale partita a scacchi. Questa è una storia verosimile, in cui la fantasia riempie quei vuoti che la Storia e il Tempo non hanno ancora rivelato né spiegato. La fantasia è quella di Paul Willis, ex Navy Seals e adesso ‘cacciatore di tesori’, che metterà insieme tutte le pedine di questo complicatissimo puzzle, aiutato dalla bella Kate, in un’avventura che lo porterà a ripercorrere le tappe di quel viaggio e a riscrivere una pagina ancora buia della Storia recente. Più di 3000 copie vendute!

Clicca qui!

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco)enEnglish (Inglese)frFrançais (Francese)zh-hans简体中文 (Cinese semplificato)ruРусский (Russo)esEspañol (Spagnolo)arالعربية (Arabo)

I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!