Sottomarino CSS Hunley

Oltre all'Europa, gli Stati Uniti hanno sviluppato i primi sommergibili per uso militare nel XIX secolo. Uno dei primi e più conosciuti è stato il CSS Hunley degli Stati Confederati, il primo sommergibile della storia a distruggere una nave nemica.

 

 

Lancio e progettazione:

Le esperienze della guerra civile americana e la totale inferiorità della Marina confederata nei confronti della Marina del Nord hanno indotto la leadership navale degli Stati del Sud a ricorrere a tattiche non convenzionali.

Per questo motivo l'ingegnere navale Horace Lawson Hunley sviluppò alcuni concetti per i sottomarini, che dovrebbero essere utilizzati contro il blocco delle navi da guerra degli stati del nord. La barca più famosa di lui è la CSS Hunley. Questo sommergibile è stato costruito da Hunley con denaro privato nel 1863 dalla società Park and Lyons in Mobile / Alabama.

La barca era stata progettata per un equipaggio di nove uomini, uno dei quali guidava la barca e il resto dell'equipaggio azionava la manovella per un'elica alari a poppa. Il controllo stesso è stato fatto da un timone di profondità e da un timone. Due bombole di zavorra, una a prua e una a poppa, riempite e svuotate da pompe a mano, hanno permesso di regolare la profondità di immersione. In caso di emergenza, le pompe a mano sono state utilizzate anche per pompare l'acqua penetrata.

 

Disegno in sezione del CSS Hunley

Disegno in sezione del CSS Hunley

 

Schema del CSS Hunley

Schema del CSS Hunley

 

Il guscio esterno era costituito da piastre d'acciaio rivettate sulla costruzione. Al fine di ottenere una minore resistenza al flusso, i rivetti sono stati rettificati a filo pavimento durante la costruzione.

L'armamento comprendeva solo una lancia lunga circa cinque metri a prua della nave alla cui estremità era un ordigno esplosivo. Questa lancia dovrebbe essere speronato dal sottomarino alla nave nemica e fatto esplodere mentre si inverte l'esplosivo.

Il lancio ha avuto luogo nel luglio 1863.

 

CSS Hunley

CSS Hunley

 

 

 

Carriera del CSS Hunley:

Dopo il lancio hanno avuto luogo alcuni test drive. Durante uno di questi test drive alcuni membri dell'equipaggio sono morti. Hunley stesso è stato poi ordinato dalla sua barca a Charleston per rompere il blocco del porto della Marina del Nord con il suo sottomarino. Dopo che Hunley ha insistito ancora su alcuni test drive, la barca è stata confiscata dalla Marina.

Il 29 agosto 1863 fu compiuto il primo tentativo di attaccare le navi degli Stati settentrionali. Con questo il comandante fece comunque un errore operativo che portò all'affondamento del sommergibile.

Dopo il recupero e la rimozione dei corpi, la barca è stata resa nuovamente idonea alla navigazione e lo stesso Hunley ha preso il comando. Ma anche con lui la barca affondò il 15 ottobre 1863, quando morirono Hunley e sette membri dell'equipaggio.

Ancora una volta la barca fu recuperata e riparata per fare il secondo tentativo di attacco nella notte del 17 febbraio 1864. La USS Housatonic è stata scelta come obiettivo. Il secondo attacco ha avuto successo questa volta e l'esplosione ha fatto affondare la nave. Cinque membri dell'equipaggio Housatonic sono morti, gli altri sono stati in grado di salvarsi.

 

USS Housatonic

USS Housatonic

 

 

 

La fine del CSS Hunley:

L'attacco di Hunley contro l'USS Housatonic riuscì nel secondo tentativo, ma il sottomarino non ritornò al suo porto. Solo il 4 maggio 1995 una squadra di ricerca è riuscita a trovare il relitto ad una profondità di 10 metri utilizzando un magnetometro. Il motivo del decesso dell'equipaggio non è stato ancora chiarito chiaramente. Gli scienziati ritengono che nell'esplosione del Housatonic l'onda d'urto aveva anche gravemente danneggiato il sottomarino e ucciso l'equipaggio.

 

 

 

Dati della nave:

Tipo di nave Sottomarino
Terra Confederazione
Varo Luglio, 1863
Dimora Affondata il 17 febbraio 1864
Forza motrice Elica azionata manualmente
Guida Profondità e timone, 2 cisterne di zavorramento
Lunghezza 12 metri
Larghezza 1,17 metri
Spostamento 6,8 tonnellate
Velocità 4 nodi
Armamento 1 siluro a longheroni (lancia con dispositivo esplosivo)
Guarnigione Da 7 a 9 uomini

 

 

Recupero del relitto nel 2000

Recupero del relitto nel 2000

 

Lavori di restauro del relitto

Lavori di restauro del relitto

 

 

 

 

 

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco) enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) zh-hans简体中文 (Cinese semplificato) ruРусский (Russo) esEspañol (Spagnolo) arالعربية (Arabo)


I commenti sono chiusi

error: Content is protected !!